Isolamento e vulnerabilità, le problematiche sociali legate alla perdita dell’udito

Isolamento e vulnerabilità, le problematiche sociali legate alla perdita dell’udito

L’ipoacusia, comunemente nota come sordità, consiste nella perdita parziale o totale dell’udito e colpisce in media il 12% degli italiani, con un dato che si impenna fino al 40% fra gli over 65.
I disturbi uditivi costituiscono un serio problema di ordine medico e sociale poiché l’udito rappresenta una delle principali funzioni nello sviluppo del linguaggio e nella comunicazione.
La perdita anche parziale dell’udito influisce molto sui rapporti interpersonali e può arrivare a comportare gravi disagi sociali: chi è affetto da ipoacusia, infatti, trova difficoltoso comprendere ciò che dicono amici e familiari e fatica a partecipare alle conversazioni. Di conseguenza, la sordità può portare ad una sensazione di vulnerabilità, in quanto la persona ipoacusica può trovarsi in situazioni in cui non riesce a capire cosa accade intorno a lei. Col passare del tempo, tenderà sempre più a restare in disparte, ponendosi di propria volontà in una condizione di isolamento sociale.
Per gli over 65 le ridotte capacità comunicative possono rappresentare un fattore di rischio per il declino cognitivo e lo sviluppo di malattie neurodegenerative come la malattia di Alzheimer.
Inoltre, soprattutto nel caso delle persone anziane, perdere l’udito può significare anche perdere interesse per diverse attività come andare a teatro, al cinema o anche semplicemente fermarsi a chiacchierare con amici e conoscenti. A lungo andare una persona affetta da sordità può arrivare a perdere l’autostima e sviluppare disturbi dell’umore e depressione.
Per queste ragioni, è fondamentale riconoscere i campanelli d’allarme che possono segnalare una diminuzione o perdita parziale dell’udito e sottoporsi subito ad una visita audiometrica per controllare l’udito, verificare le eventuali cause del disturbo e trovare le soluzioni più adatte.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
I cookie sono piccoli file di testo che possono essere utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l'esperienza per l'utente.

La legge afferma che possiamo memorizzare i cookie sul tuo dispositivo se sono strettamente necessari per il funzionamento di questo sito. Per tutti gli altri tipi di cookie ci serve il tuo permesso.

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie. Alcuni cookie sono posti da servizi di terzi che compaiono sulle nostre pagine.

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.
I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.
I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.